Il peso del partner e il peso della coppia. Una visione sistemica in chirurgia bariatrica

  • Flavia Melchiorre

Abstract

Il secolo scorso ha definitivamente sconsacrato il “grasso è bello”, trasformando quello che era segno di ricchezza e salute in uno stigma negativo, e non solo estetico. In questo contesto si inserisce la chirurgia bariatrica, che spesso viene vista non tanto come un intervento risolutivo di determinate patologie anche gravi, legate all’obesità, ma come l’ultima spiaggia, dopo i fallimenti di diete restrittive, per ridefinire la propria Identità corporea.

Il presente articolo si propone di mettere in risalto il legame tra Immagine corporea, Identità e rapporto di coppia, la poca chiarezza che spesso il paziente ha sull’intreccio di questi piani e il “peso” di ognuno di loro nel percorso bariatrico.

Facendo riferimento ad un protocollo già sperimentato, l’articolo prova a definire l’intervento dello psicologo all’interno dell’unità chirurgica bariatrica, come aiuto al paziente nella ridefinizione della propria immagine corporea e dell’identità, e alla coppia nell’esplicitazione di eventuali elementi collusivi o degenerativi del patto, come fattore prognostico positivo nell’eseguire le prescrizioni, come aiuto all’equipe chirurgica nella definizione della personalità del paziente.

##plugins.generic.usageStats.downloads##

##plugins.generic.usageStats.noStats##
Pubblicato
2018-11-30
Sezione
Esperienze