Social interventions in adult psychiatric disorders: An interdisciplinary university program with dedicated art museums visits and cultural goods fruition for psychiatric patients.

  • G. Catone
  • A. Gritti
  • T. Salvati
  • C. Pacelli
  • M. G. Gargiulo
  • C. Pizzo

Abstract

Gli interventi sociali si riferiscono a trattamenti multidisciplinari, flessibili, che potenziano e normalizzano con partecipazione e inclusione soggettive nella comunità. Sono necessari interventi sociali nel campo della psichiatria perché l'esperienza delle difficoltà mentali è ampiamente sociale; infatti i pazienti hanno spesso avuto relazioni interrotte, perdita di opportunità, fallimenti sociali, ostilità e stigmatizzazione e in casi estremi povertà e isolamento cronico. Il modello bio-psico-sociale ridefinisce il concetto di "Salute" che può essere considerato il risultato di un equilibrio dinamico tra opportunità e limitazioni, direttamente influenzato dalle condizioni sociali e ambientali. L'International Classification of Functioning (ICF) ha riassunto questi concetti e include elementi relativi all'attività e alla partecipazione e fattori ambientali collegati ad eventi culturali come le visite ai musei. Ci sono state diverse esperienze in cui l'attività relativa all'esperienza museale ha avuto il carattere di un intervento sociale nel distress psichico. In questo studio vengono presentati i risultati qualitativi di un progetto derivato dalla collaborazione tra l'Università Suor Orsola Benincasa e il consorzio Icaro. Il focus del progetto è stato la pianificazione di un intervento sociale per i pazienti con disagio mentale caratterizzato dall'accessibilità e dal godimento di alcuni siti museali della Regione Campania. Il titolo del progetto è “Meglio insieme, la bellezza del territorio che include

##plugins.generic.usageStats.downloads##

##plugins.generic.usageStats.noStats##
Pubblicato
2019-11-29
Sezione
Esperienze