Coping strategies of Bipolar patients’ relatives: a narrative review

  • M. Luciano
  • C. Ciampi
  • G. De Felice
  • L. Marone
  • M. Raia
  • G. Tarantino
  • F. Zinno
  • A. Di Cerbo

Abstract

L'esperienza assistenziale di una persona con disturbo bipolare è spesso caratterizzata da sentimenti di impotenza, disperazione e incapacità di cambiare la situazione. I parenti dei pazienti con disturbi bipolari hanno un bisogno estremo di essere supportati nella gestione della malattia del loro familiare e di apprendere strategie adattive per far fronte alla situazione. In effetti, spesso riportano alti livelli di carico soggettivo e oggettivo, restrizioni nella vita sociale, un alto rischio di sviluppare sintomi depressivi o di ansia, difficoltà finanziarie e di lavoro, problemi generali di salute globale e una qualità della vita ridotta.

I parenti sviluppano diverse strategie per gestire i sintomi e i comportamenti dei pazienti, che sono definiti "strategie di coping". È stata trovata un'associazione significativa tra le strategie di coping dei parenti e l'esito a lungo termine dei pazienti con BD.

Questo contributo sintetizza le evidenze disponibili su 1) strategie di coping dei parenti dei pazienti con BD; 2) l'efficacia degli interventi psicosociali nel miglioramento delle strategie di coping dei pazienti con BD. La ricerca è stata effettuata utilizzando i database Pubmed, Scopus ed Embase.

##plugins.generic.usageStats.downloads##

##plugins.generic.usageStats.noStats##
Pubblicato
2019-11-29
Sezione
Rassegne